Chi siamo

La FONDAZIONE SOCIETA’ BELLUNESE è una associazione no profit senza scopo di lucro ai sensi degli articoli 12 e seguenti del Codice Civile.
E’ stata costituita il 21 marzo 2008 – con atto notaio Palumbo, repertorio n. 22430 – dal tesoriere e legale rappresentante dei “Democratici di Sinistra-Federazione Provinciale di Belluno”, a seguito della confluenza nel Partito Democratico, allo scopo di salvaguardarne il patrimonio culturale, politico e patrimoniale.
La Fondazione persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, ha come scopo lo svolgimento di attività di pubblica utilità volte allo studio, alla ricerca, alla formazione, alla promozione della cultura e dell’arte e alla tutela dei diritti civili.
Può organizzare convegni, manifestazioni, campagne o partecipare ad analoghe manifestazioni indette da altri, nonché pubblicare studi, atti, tesi, ricerche in tutte le forme e con tutti i mezzi che la comunicazione consente; realizzare e sviluppare contatti, rapporti, scambi, accordi e convenzioni con altre fondazioni, Istituti, centri di ricerca e di documentazione, organismi ed Istituzioni Nazionali ed Internazionali, pubblici e privati, enti, strutture o associazioni legalmente riconosciuti aventi finalità affini; svolge attività finalizzate all’elaborazione di proposte nel campo legislativo, sensibilizzando il mondo politico ed istituzionale al fine di promuovere riforme nell’ambito dell’economia, della società civile e comunque negli ambiti di attività della Fondazione.
Alla sua costituzione l’avvocato
MATTEO FIORI è nominato primo Presidente del Consiglio di Indirizzo per i primi tre esercizi, purtroppo prematuramente deceduto nel 2010. Paludi 17 maggio 2009
La Fondazione è diretta, gratuitamente, da un Consiglio d’Indirizzo e un Consiglio di Amministrazione, presieduti dai rispettivi Presidenti, affiancati dal responsabile scientifico, dal Direttore e Revisore. Il Consiglio di Indirizzo è permanente, le restanti cariche sono triennali.
La Fondazione è iscritta al Registro delle Persone Giuridiche di diritto privato della Regione Veneto, giusto decreto n. 000001 del 7 gennaio 2009 al n. 479. Ad essa la Fondazione invia la rendicontazione economica e patrimoniale annuale approvata dal CdA e Revisore Unico.
La Fondazione è inserita tra i soggetti beneficiari l’assegnazione del cinque per mille.
Aderisce a M.A.S.TER, (Mediatori e Animatori per lo Sviluppo del Territorio) associazione costituita dall’Università degli Studi di Padova (visita il sito).

Non perdiamoci di vista!