25 APRILE 1945-2020

La Fondazione Società Bellunese ricorda “Checco” Da Gioz, figura eminente della Resistenza, combattente per la libertà e la democrazia, segretario del PCI di Belluno nel ‘43, torturato e impiccato dai tedeschi il 17 febbraio ’45. La sua lapide, distrutta dalla tempesta Vaia, è stata ricostruita un anno fa a cura di Fondazione e circolo PD di Sedico. Con “Checco” ricordiamo tutti i combattenti e caduti per la libertà.
Non perdiamoci di vista!